Vitiligine e prurito

 Nome e Provenienza
 Margherita
 Domanda  Salve ho 33 anni, vitiligine comparsa a 20 anni.
tiroidite di  hashimoto.Il problema è il fortissimo prurito sulle macchie, ai contorni specialmente.
Nè creme al cortisone(un tubetto in 2 giorni), nè antistaminici nè creme a schermo TOTALE bastano a calmare il prurito che MENTRE DORMO mi porta a grattarmi a sangue...purtroppo!
il tempo di stendere i panni e percepisco il prurito dopo nemmeno mezz'ora.
non chiedo diagnosi, ma di parlarne di più nel sito e semmai di considerare il fattore nella Vs ricerca.D'estate esco il meno possibile.
Grazie della Vs risposta.
 Risposta  Cara Margherita,
come avrai certamente letto nel sito (quà precisamente) ci siamo occupati da tempo del prurito nella vitiligine, scoprendo che ben il 46% di pazienti affetti da vitiligine soffrono di prurito alle chiazze più o meno spesso.
Il tuo sembra uno dei casi più ostinati ma è chiaro che la soluzione non può essere nelle terapie prescritte sino ad oggi.
E' chiaro che il garttamento potrebbe essere uno stimolo peggiorativo della tua vitiligine e pertanto una buona terapia deve essere in grado di sopprimerlo.
L'unico dato interessante che posso aggiungere è che, nei casi da noi trattati, quando a seguito di terapie la vitiligine si stabilizza o inizia a ricolorare, scompare anche il prurito.
Torna dai tuoi specialisti o vieni da noi, ma la questione deve essere risolta il prima possibile.
Spero di esserti stato d'aiuto
 Bibliografia